Noesis RR
TOP DI GAMMA

Exprit Noesis RR

Exprit Kart presenta, per le categorie monomarcia, shifter e DD2, il nuovo telaio di punta della sua gamma: il Noesis RR. Apice dell'evoluzione del lavoro del reparto R&D di OTK Kart Group, il nuovo Noesis si presenta con alcune interessanti novità

Homologation
CIK/FIA 012/CH/05
download fiche

Disponibile nelle versioni OK e KZ


Tradizione vincente

CAMPIONE DEL MONDO

Il Noesis RR tiene fede alla missione aziendale “Designed, Engineered, Manufactured, 100% Made in OTK - Italy” alla base di tutti i prodotti firmati OTK Kart Group. Il rigoroso controllo di tutta la filiera progettuale e produttiva, grazie anche all’utilizzo di processi automatizzati che garantiscono elevatissimi standard qualitativi, è, da sempre, l’elemento distintivo dell’azienda italiana. Questo approccio, negli anni, ha portato Exprit Kart a conseguire risultati importanti in contesti di assoluto prestigio internazionale. La stagione 2021, poi, ha regalato emozioni uniche grazie alla vittoria del FIA Karting World Championship nella categoria OKJ.

Kit carenature M10

DISEGNATO DAL VENTO

Da anni, ormai, reparto R&D di OTK Kart Group da anni è impegnata nel massimo sviluppo aerodinamico dei propri kart attraverso sessioni in galleria del vento e simulazione computerizzate CFD. Nel tempo, questo costante lavoro ha portato al lancio di carenature innovative nel campo delle carenature come lo spoiler frontale M7, dal design inedito e capace di diminuire la resistenza aerodinamica, con il conseguente incremento delle performance. A questo modello, realizzato oggi con plastica nera, si affianca il nuovo kit M10 per il Noesis RR che si compone delle nuove carenature laterali dalle dimensioni e dal peso ridotto, caratteristiche che vanno a tutto vantaggio delle performance e dello smaltimento del calore degli pneumatici posteriori. Le novità per quanto riguarda le componenti aerodinamiche e le appendici protettive non terminano qui, perché anche lo spoiler anteriore e la protezione posteriore sono stati rinnovati al fine di rispondere alle sempre si esigenti richieste in termini di sicurezza delle normative FIA.

Pinza BSD

IMPIANTO FRENANTE VINCENTE

Confermato per il nuovo Noesis RR, nella sua versione monomarcia, il sistema frenante BSD che ha contribuito significativamente al raggiungimento di ottimi risultati nelle gare più prestigiose al mondo: basti pensare che l’impianto frenante firmato OTK Kart Group ha equipaggiato entrambi i kart che hanno vinto i titoli mondiali 2021 delle classi monomarcia senior e junior. La pinza freno posteriore, forgiata in un unico pezzo, è dotata di sistema di recupero della corsa ed è caratterizzata da due pistoncini Ø 34,5 mm. Questa viene abbinata a una pompa freno sempre a due pistoncini e al kit tubi in maglia d’acciaio con rivestimento in PTFE. Pinza e pompa freno sono realizzate in Ergal, materiale che si contraddistingue per l'ottima resistenza meccanica che viene ulteriormente incrementata grazie al processo di ossidazione dura a spessore che permette di diminuire l’usura delle componenti in movimento.

Posizione di guida

COMFORT AL PRIMO POSTO

Il comfort alla guida è fondamentale per le performance di ogni pilota. Questo aspetto gioca un ruolo centrale nell’intero progetto di sviluppo portato avanti da OTK Kart Group per il Noesis RR che offre diverse novità, volte ad affinare anche i dettagli più piccoli. Da sottolineare, infatti, è la dotazione di un poggiapiedi che permettere una maggiore escursione in termini di regolazione e, inoltre, di nuovi supporti del sedile. Soluzioni che si sommano al già noto volante HGS, dotato di impugnature in gomma ad alto grip e comfort, e al mozzo inclinato, per una posizione di guida pienamente ergonomica.

Freni BSS e BSZ

MIX MONDIALE

OTK Kart Group produce secondo standard ben definiti: utilizzo di materiali selezionati di altissima qualità e lavorazione degli stessi mediante macchine e processi automatizzati che assicurano la piena riproducibilità di ogni componente garantendone sempre i massimi parametri qualitativi. Questi principi sono più che mai fondamentali quando si parla di sistemi frenanti destinati a categorie shifter, classi nelle quali la capacità frenante svolge un ruolo primario ai fini della performance. Con l’arrivo del Noesis RR, Exprit Kart propone un nuovo impianto per le classi a marce denominato BSZ, provvisto di pompe freno con pistoncini a diametro maggiorato che rendono la frenata ancor più modulabile. Per la versione DD2, invece, l’impianto di riferimento rimane unicamente il BSS.