NEWS
04-11-2021

EXPRIT KART DI NUOVO CAMPIONE DEL MONDO OKJ

Al FIA Karting World Championship di Campillos, in Spagna, il nostro Exprit Noesis R vince l’appuntamento più importante della stagione agonistica, ripetendo il successo Mondiale dell’edizione 2017.

Exprit Kart torna a vincere un titolo mondiale per i colori dell’OTK Kart Group, dopo quello ottenuto nel 2017 con Dexter Patterson. Nel prestigioso palcoscenico del FIA Karting World Championship a Campillos (Spagna), la stella del nostro Exprit Noesis R brilla nella finale OKJ, resa spettacolare e incerta dalla pioggia in contrapposizione con le condizioni d’asciutto dei giorni precedenti, a conferma dell’ottima adattabilità del telaio in ogni tipo di condizione e superficie.

Kean Nakamura Berta è, fin dai primi giri della finale, nelle prime posizioni della classifica, bravo a evitare la bagarre iniziale. Il pilota giapponese, partito dalla nona posizione in griglia e autore di una rimonta strepitosa durante tutte le qualifying heat del weekend, ha un ottimo passo su pista bagnata e si lancia alla rincorsa del leader, Freddie Slater, al volante di un Kosmic Kart, altro telaio dell’OTK Kart Group. Le posizioni rimangono così cristallizzate fino alla fine della corsa, dopo la quale vengono inflitti 5 secondi di penalità a Slater che, così, cede la vittoria della gara e il titolo mondiale a Nakamura Berta. Il telaio Exprit Noesis R può, dunque, fregiarsi dell’alloro iridato in una delle categorie più difficili, partecipate e competitive del panorama karting internazionale, la classe OKJ.

Un risultato, questo, che è la conferma dell’eccellente bontà progettuale dei telai made in OTK Kart Group, come dimostra la lunga lista di vittorie ottenute dai brand del Gruppo nel 2021.