NEWS
11-11-2020

UN PRIMO CAMPIONATO DEL MONDO IMPEGNATIVO PER L’EXPRIT RACING TEAM

Nonostante la bontà del pacchetto anche sul bagnato, i risultati di Portimao non riflettono pienamente il potenziale del team

Forte pioggia e condizioni imprevedibili hanno accolto l’Exprit Racing Team al Kartodromo Internacional do Algarve, teatro del FIA Karting World Championship OK e OKJ appena terminato lo scorso fine settimana. Una prova non semplice per la nostra squadra in cui gli episodi e le circostanze di gara hanno spesso vanificato la competitività del materiale, la cui efficacia viene provata peraltro in più occasioni.

Per quanto riguarda il team ufficiale, in OK Kajus Siksnelis inizia con il piede giusto, facendo segnare il 5° tempo nelle qualifiche del proprio gruppo. Le sue performance di rilievo nelle manche vengono vanificate da un ritiro nell’ultima heat corsa domenica mattina. Pur partendo sempre da posizioni in griglia non favorevoli, Charlie Wurz riesce a recuperare terreno nelle manche, nonostante una heat conclusa al 21° posto a causa di una penalizzazione per il musetto in posizione non corretta. Entrambi i nostri portacolori riescono comunque ad accedere in finale. Qui, Siksnelis riesce a migliorare la posizione di partenza pur partendo dalle retrovie, mentre la gara di Wurz finisce purtroppo al terzo giro, proprio quando era a un passo dal gruppo dei primi dieci.

Tra i piloti Junior, il nuovo arrivato Sonny Smith riesce a riscattare una qualifica sfortunata con una serie di ottime prestazioni nelleQualifying Heats, dove riesce a portarsi in top-ten tre volte pur scattando parecchio arretrato. Peccato non aver potuto concretizzare questo potenziale anche in finale, gara terminata dopo poche curve a causa di un incidente in cui rimangono coinvolti diversi piloti.Provano a farsi largo in mezzo allo schieramento anche i nostri Arthur Rogeon, Luka Sammalisto, Patrick Hakala e Oscar Wurz, ma ritiri e penalità compromettono il loro percorso nelle manche.

Archiviato il mondiale, l’Exprit Racing Team sfrutterà ora gli ultimi appuntamenti della stagione internazionale per continuare a migliorare. Tra due settimane saremo di nuovo in pista per la WSK Open Cup all’Adria Karting Raceway, dove i nostri piloti OK e OKJ saranno impegnati in entrambi i round del torneo.